Scheda 142
Il conducente è corresponsabile per le infrazioni al regolamento 561/2006/CE, anche se commesse alla guida di un veicolo di proprietà dell'impresa I tempi di disponibilità sono quelli durante i quali il conducente può disporre liberamente del proprio tempo Il cronotachigrafo registra, in riferimento al veicolo, i chilometri percorsi e la velocità I veicoli con velocità massima autorizzata inferiore o uguale a 40 km/h non devono essere dotati di cronotachigrafo In caso di rottura del cronotachigrafo digitale si deve provvedere alla sua riparazione nel più breve tempo possibile; è comunque consentito viaggiare con il dispositivo di controllo inefficiente per un periodo massimo di due giorni lavorativi Il segnale raffigurato vieta la svolta a destra agli autotreni ed autoarticolati I mezzi d'opera devono avere velocità massima per costruzione pari a 100 km/h In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che viaggiano a pieno carico devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni agli organi di sterzo Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli aventi una massa effettiva per asse superiore a 2,5 tonnellate L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve essere accompagnata da fotocopia autenticata della carta di circolazione del veicolo In caso di incidente in galleria occorre prestare il primo soccorso ad eventuali feriti In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, fuori dei centri abitati il conducente deve posizionare sulla carreggiata il segnale mobile triangolare di pericolo Prima di effettuare il cambio di una ruota su un mezzo pesante, inserire il freno di stazionamento e applicare i cunei alle altre ruote per evitare spostamenti accidentali del veicolo Il rallentatore elettromagnetico è composto da un interruttore magnetotermico e da un diffusore Gli autobus e gli autocarri, a differenza degli altri veicoli, devono potersi inscrivere in una corona circolare larga 8,20 metri e di raggio interno pari 6,30 metri Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un veicolo isolato a 2 assi non può superare le 20 tonnellate Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario evitare l'appannamento del parabrezza e delle vetrate laterali Il trasporto di sostanze liquide con un'autocisterna è meno pericoloso del trasporto di sostanze in polvere La ralla del trattore può oscillare per compensare i piccoli dislivelli del piano stradale L'agganciamento fra motrice e rimorchio avviene tramite ralla e perno Il motore a scoppio funziona aspirando e comprimendo una miscela di aria e benzina La frizione si dice "innestata" quando il pedale che la comanda è premuto a fondo dal conducente Se il rendimento di un motore aumenta, anche il suo consumo specifico di combustibile cresce La frizione è posta tra il cambio e l'albero di trasmissione Il motore Diesel prevede l'uso delle candele che generano la scintilla che fa accendere il gasolio Nei veicoli pesanti, la temperatura del liquido refrigerante non deve mai superare gli 80°C Uno pneumatico tubeless ha una minore tenuta di strada rispetto a uno con camera d'aria Dalla sigla riportata sul cerchio si può ricavarne la larghezza I fianchi interni degli pneumatici gemellati possono essere rivestiti in lega di alluminio, per poter resistere al reciproco sfregamento Uno pneumatico con camera d'aria è più soggetto a consumarsi al centro Gli autoveicoli dotati di impianto frenante pneumoidraulico non possono essere atti al traino Se l'impianto di frenatura pneumatica o pneumoidraulica non è in pressione, il veicolo non può essere messo in movimento perché non è possibile disinserire il freno di stazionamento a molla Per ottenere una buona frenatura occorre evitare il bloccaggio delle ruote L'accensione della spia indicata in figura, può essere determinata dalla temperatura esterna eccessivamente bassa Gli organi di sospensione servono a zavorrare il veicolo per aumentarne la massa rimorchiabile Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore rosso Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, sostituire tutti i fusibili dell'impianto elettrico ogni volta che si effettua la revisione del veicolo Un'insufficiente pressione di gonfiaggio degli pneumatici, provoca un aumento di temperatura del liquido di raffreddamento Prima di partire, il conducente deve controllare che tutte le spie luminose riguardanti il funzionamento dei vari impianti, si siano spente dopo l'avviamento del motore Il conducente è responsabile della presenza a bordo della necessaria documentazione relativa al tipo di merce trasportata
figura 250 figura 1 figura 79 figura 705 figura 709
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy