Scheda 270
Secondo il regolamento 561/2006/CE, si può parlare di multipresenza quando a bordo del veicolo sono presenti almeno due conducenti per l'intero periodo, fatta salva la prima ora nella quale la presenza del secondo conducente è facoltativa I tempi definiti "altri lavori" sono considerati tempi di guida La carta tachigrafica dell'officina ha validità amministrativa di un anno Il cronotachigrafo è obbligatorio per tutti i veicoli adibiti al trasporto di merci In caso di smarrimento, danneggiamento o furto della carta tachigrafica il conducente, all'inizio della giornata lavorativa, deve stampare lo scontrino dei dati tecnici riportandovi manualmente il proprio nome e cognome, numero della patente e indicando eventuali altre attività compiute lontano dal veicolo Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" può essere posto su veicoli che trasportano imbarcazioni da diporto Il segnale raffigurato fa riferimento alla massa gravante sull'asse al momento del transito Il segnale raffigurato consiglia a tutti i veicoli di seguire la direzione indicata dalla freccia In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito ad un autocarro che traina un rimorchio per imbarcazione A bordo di un autoveicolo o complesso veicolare di massa superiore a 6 tonnellate e portata superiore a 3 tonnellate che svolge un trasporto di cose in conto proprio, deve trovarsi il documento con l'elencazione delle cose trasportate In caso di ingombro della carreggiata per avaria del veicolo, fuori dei centri abitati il conducente deve posizionare sulla carreggiata il segnale mobile triangolare di pericolo Il segnale mobile triangolare di pericolo deve essere posto sopra al carico accidentalmente caduto sulla carreggiata Prima di effettuare il cambio di una ruota su un mezzo pesante, inserire il freno di stazionamento e applicare i cunei alle altre ruote per evitare spostamenti accidentali del veicolo La specifica autorizzazione alla circolazione prevista per i veicoli eccezionali, è obbligatoria anche per le macchine agricole o operatrici, di altezza massima non superiore a 4,30 metri Per interasse (passo) di un veicolo a due assi si intende la distanza fra il centro delle ruote di uno stesso asse Il rallentatore idraulico è posto tra la coppia conica ed i semiassi In un veicolo pesante, lo specchio d'accostamento permette di visualizzare la zona sottostante la portiera lato conducente Se si trasportano carichi sporgenti, occorre verificare che essi non sporgano posteriormente oltre i 3/10 della lunghezza del veicolo Il servoautodistributore è montato sul rimorchio La frenatura di un rimorchio leggero avviene con un piccolo ritardo rispetto alla motrice Il motore Diesel si differenzia dal motore a benzina poiché, nella fase di aspirazione, non aspira solo aria Soltanto il motore a scoppio è un motore a combustione interna La frizione consente di far partire il veicolo collegando gradualmente l'albero motore con le ruote motrici attraverso gli organi di trasmissione In un motore Diesel, si possono trovare gli iniettori-pompa, dispositivi che rendono inutile la presenza della pompa di iniezione L'impianto elettrico di un autoveicolo è suddiviso in sezioni, ciascuna protetta dal proprio fusibile Il ventilatore dell'impianto di raffreddamento funziona solamente quando il veicolo è fermo con il motore in moto La ruota è composta da disco e cerchio Il rumore generato da uno pneumatico dipende principalmente dal disegno e dal materiale con cui sono realizzate le scolpiture del battistrada Gli pneumatici si distinguono in "radiali" o "a tele incrociate" a seconda della disposizione delle tele della carcassa L'indice di capacità di carico di uno pneumatico, può essere un numero del tipo "15400" Il sistema frenante antibloccaggio ruote ABS (Antilock Braking System), evita il bloccaggio delle ruote, ottimizzando la frenata e migliorando la dirigibilità del veicolo Il freno di stazionamento a molla dei veicoli dotati di freni pneumatici, cessa di funzionare se i serbatoi dell'aria compressa non sono carichi Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore pneumoidraulico sfrutta la pressione dell'aria per mettere in pressione uno speciale liquido idraulico che agisce sugli elementi frenanti Le sospensioni pneumatiche non possono essere comandate manualmente Il fumo nero allo scarico indica presenza d'olio nella combustione Il simbolo rappresentato in figura si trova su una spia luminosa di colore verde Prima di partire, il conducente deve controllare la buona efficienza generale del veicolo I dispositivi paraincastro, ove obbligatori, devono essere posizionati posteriormente, lateralmente e/o anteriormente a seconda della tipologia di carrozzeria L'intasamento del filtro del combustibile può comportare un irregolare afflusso di gasolio alla pompa Le merci che richiedono un rapido trasporto per essere consumate fresche, o attenzioni particolari per la loro conservazione, sono classificate come "dietetiche"
figura 79 figura 284 figura 70 figura 718
40:00