Scheda 475
L'impresa di trasporto può decurtare lo stipendio al conducente che si rifiuti di guidare per più di 10 ore al giorno Il regolamento 561/2006/CE si applica al trasporto su strada di passeggeri effettuato con taxi o autobus Sul cronotachigrafo, i tempi di guida sono convenzionalmente rappresentati dal simbolo in figura Il conducente di un veicolo dotato di cronotachigrafo analogico, prima di iniziare il viaggio, deve scrivere il numero di targa del veicolo sul foglio di registrazione che utilizzerà I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono garantire delle registrazioni leggibili per almeno un anno Il segnale raffigurato vieta agli autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate di proseguire diritto Il numero in basso indicato sul pannello in figura segnala il tipo di merce pericolosa trasportata I veicoli eccezionali che eccedono in lunghezza i limiti di sagoma devono essere segnalati con due pannelli rettangolari retroriflettenti a fondo giallo, fissati anteriormente e posteriormente al veicolo, recanti la scritta in nero "TRASPORTO ECCEZIONALE" Il segnale raffigurato indica la direzione obbligatoria per autotreni ed autoarticolati Chi trasporta latte deve avere la dichiarazione di scorta Fuori dei centri abitati, di notte, è obbligatorio presegnalare con il segnale triangolare mobile di pericolo ogni carico caduto accidentalmente dal veicolo sulla carreggiata che non sia stato possibile rimuovere Durante le operazioni di traino in situazione di emergenza, il collegamento tra due veicoli può essere realizzato mediante aggancio con barra rigida, purché idoneamente segnalata Prima di effettuare il cambio di una ruota su un mezzo pesante, inserire il freno di stazionamento e applicare i cunei alle altre ruote per evitare spostamenti accidentali del veicolo La massa in ordine di marcia (tara) si ottiene sommando alla massa a vuoto del veicolo la massa convenzionale del conducente e la massa costituita dal 90% del carburante contenuto nel serbatoio Il rallentatore idraulico deve essere periodicamente svuotato dell'olio e pulito con dello sgrassante Sulla copia del certificato di installazione del limitatore di velocità devono risultare, tra l'altro, le generalità del tecnico che lo ha installato Per garantire una miglior visibilità diretta della strada, è necessario che il sedile di guida sia regolato correttamente in altezza La categoria internazionale O1 comprende i rimorchi di massa massima non superiore a 0,75 tonnellate Nell'impianto di frenatura pneumatico, il servodistributore a triplo comando, garantisce la frenatura di servizio, di soccorso e di stazionamento del rimorchio Il servodeviatore modulato simula l'avaria del tubo automatico, quando invece si è verificata l'avaria del tubo moderabile La coppia conica serve, tra l'altro, a deviare di 90° il moto rotatorio dell'albero di trasmissione Se gli iniettori di un motore Diesel gocciolano, il motore emette fumo nero Le bielle uniscono i pistoni con l'albero a camme Il metano è più economico, ma è più inquinante della benzina Nel motore Diesel, la combustione avviene per iniezione del gasolio in ambiente ad alta temperatura che ne provoca l'autoaccensione Se il motore si riscalda troppo, è necessario utilizzare olio lubrificante più fluido Gli pneumatici dell'asse motore sono contraddistinti dalla sigla TRACT La verifica della pressione di gonfiaggio degli pneumatici va sempre effettuata con gli pneumatici caldi e quindi dopo aver percorso un numero sufficiente di chilometri Se si utilizzano le catene nei tratti di strada privi di neve, la pressione di gonfiaggio degli pneumatici deve essere aumentata di 1 bar Gli pneumatici possono essere di tipo "a tele sfalsate" Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, all'avviamento del veicolo, può essere necessario un breve lasso di tempo perché il compressore dell'impianto di frenatura ricarichi i serbatoi dell'aria compressa dei freni fino alla pressione minima di esercizio Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione prevede anche fasi di funzionamento a vuoto del compressore Il freno automatico è presente su tutti gli autocarri Gli organi di sospensione del veicolo entrano in funzione a velocità superiori a 50 km/h Gli ammortizzatori idraulici utilizzano uno speciale liquido resistente alle alte temperature L'inefficienza degli ammortizzatori aumenta il pericolo di aquaplaning Per garantire la sicurezza della circolazione è necessario, fra l'altro, rifornire periodicamente di liquido detergente il serbatoio dei dispositivi lavacristallo Tra le manutenzioni che il conducente è autorizzato a compiere sono comprese la sostituzione o la pulizia dei filtri dell'aria e dell'olio È compito del conducente, prima della partenza, regolare la pressione dell'aria dei freni in base al carico del veicolo Dopo una brusca frenata, è buona norma verificare posizione e corretto ancoraggio del carico
figura 802 figura 150 figura 303 figura 284
40:00