Scheda 5
Secondo il regolamento 561/2006/CE, il conducente, dopo sei periodi di guida, può effettuare un riposo ridotto di almeno 24 ore consecutive, purché le restanti ore di riposo vengano recuperate entro la fine della terza settimana Dopo un periodo di guida di quattro ore e mezza, il conducente deve osservare un periodo di riposo di almeno 50 minuti consecutivi Se il veicolo è dotato di cronotachigrafo digitale, i dati dell'attività lavorativa del conducente non possono essere trasferiti su altro dispositivo I fogli di registrazione dei cronotachigrafi analogici devono essere di tipo omologato Passando dalla guida di un veicolo munito di cronotachigrafo analogico a uno munito di cronotachigrafo digitale, non è necessario conservare il foglio di registrazione In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che viaggiano a pieno carico devono ridurre sensibilmente la velocità per evitare eccessive sollecitazioni agli organi di sospensione Il pannello raffigurato può essere sostituito da una bandiera di colore rosso, delle dimensioni di 50x50 centimetri Il pannello a sfondo verde con impressa in nero la lettera "d" può essere posto su veicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, che trasportano prodotti per uso medico Il segnale raffigurato preavvisa agli autocarri di spostarsi sulla corsia di destra per superare un ostacolo L'autorizzazione CEMT per trasporti merci in conto terzi, non liberalizzati, svolti al di fuori dell'ambito UE o SEE, deve trovarsi in fotocopia a bordo del veicolo durante il trasporto Fuori dei centri abitati, anche di giorno, è facoltativo presegnalare mediante il segnale di pericolo un carico accidentalmente caduto sulla carreggiata che non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza, purché il carico occupi una sola corsia Dopo un incidente stradale, se il veicolo coinvolto crea pericolo o intralcio, può essere lasciato sulla carreggiata per al massimo un'ora dopo l'evento Quando si monta la ruota di scorta non bisogna serrare i dadi a fondo, per non danneggiarne il filetto La velocità massima consentita dal limitatore ad un autobus deve essere di 80 km/h Nel caso di un mezzo d'opera, la massa complessiva a pieno carico di un veicolo isolato a 3 assi non può superare le 40 tonnellate Ogni veicolo a motore, o complesso di veicoli, compreso il relativo carico, deve potersi inserire in una corona circolare di raggio esterno 12,50 metri e raggio interno 5,30 metri In un veicolo pesante, lo specchio retrovisore grandangolare consente di allargare l'angolo di visibilità controllato dal retrovisore principale Il trasporto di materie in polvere con una cisterna è meno problematico rispetto al trasporto di sostanze liquide Nell'impianto di frenatura pneumatico, il distributore duplex non è montato sulle motrici dotate di freni pneumoidraulici Il servoautodistributore è dotato di una valvola di ritenuta, una di scarico e una d'immissione Il motore a scoppio funziona aspirando e comprimendo una miscela di aria e benzina La frizione si dice "innestata" quando il pedale che la comanda è premuto a fondo dal conducente Se il rendimento di un motore aumenta, anche il suo consumo specifico di combustibile cresce La frizione è posta tra il cambio e l'albero di trasmissione Il motore Diesel prevede l'uso delle candele che generano la scintilla che fa accendere il gasolio Il radiatore è uno scambiatore di calore liquido-aria Gli pneumatici tubeless sono più pericolosi di quelli con camera d'aria Il battistrada deve avere, per legge, uno spessore minimo degli intagli di 1,6 millimetri su tutta la sua superficie In uno pneumatico tubeless la valvola è fissata al cerchio Se il veicolo è in situazione di aquaplaning, la prima cosa da fare è diminuire la velocità La massima forza frenante applicabile all'autoveicolo è pari al suo peso aderente Negli impianti di frenatura pneumoidraulici, deve essere presente un miscelatore per l'aria e l'olio Negli impianti di frenatura ad aria compressa, il regolatore di pressione non è necessario se il veicolo è dotato di sospensioni pneumatiche Le sospensioni ad acqua devono essere integrate con liquido antigelo durante la stagione fredda Sui veicoli pesanti dotati di doppio assale posteriore, l'asse anteriore non è dotato di sospensioni L'accensione della spia indicata in figura, può essere provocata dall'uso prolungato del veicolo a velocità costante Un autoveicolo di massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate deve essere equipaggiato con dispositivi omologati atti a ridurre la nebulizzazione dell'acqua sollevata dalle ruote in caso di pioggia Prima di partire, il conducente deve telefonare in azienda e ottenere l'autorizzazione all'inizio del viaggio Per mantenere il veicolo in buone condizioni, occorre non viaggiare in condizioni di sovraccarico Per il trasporto di merci pericolose devono essere utilizzati veicoli idonei allo specifico uso e, qualora il trasporto sia effettuato in cisterna, la stessa deve essere conforme alle prescrizioni delle norme ADR
figura 1 figura 279 figura 250 figura 704
40:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy