Scheda 605
Secondo il regolamento 561/2006/CE, per "interruzione" si intende ogni periodo in cui il conducente non può guidare o svolgere altre mansioni Il regolamento 561/2006/CE prevede disposizioni relative al massimo tempo di guida consentito in una settimana Se il veicolo è dotato di cronotachigrafo digitale, i dati della giornata lavorativa del conducente non possono essere stampati La carta tachigrafica del conducente ha validità amministrativa di tre anni La carta tachigrafica del conducente deve essere inserita nel cronotachigrafo del veicolo a partire dal momento in cui un conducente lo prende in consegna fino a quando non lo riconsegna I mezzi d'opera possono circolare solo sulle strade extraurbane, ad esclusione delle autostrade Il segnale raffigurato consiglia a tutti i veicoli di seguire la direzione indicata dalla freccia Il segnale raffigurato vieta il transito alle autocisterne vuote In presenza del segnale raffigurato, i conducenti di veicoli pesanti che trasportano merci devono considerare che la deformazione della strada comporta una riduzione della velocità unicamente in caso di neve Chi trasporta alimenti surgelati deve avere l'attestazione ATP Nel modulo di Constatazione amichevole, il conducente deve riportare, qualora ce ne fosse il bisogno, le generalità di eventuali testimoni, purché non siano passeggeri trasportati Il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità, da usare durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, devono essere di tipo approvato I martinetti idraulici in dotazione per la sostituzione di una ruota di un mezzo pesante possono sollevare fino a 900 chilogrammi Il rallentatore idraulico è più usato perché quello elettromagnetico consuma molta corrente La specifica autorizzazione alla circolazione prevista per i veicoli eccezionali, è obbligatoria anche per le macchine agricole o operatrici, di altezza massima non superiore a 4,30 metri Le bisarche (autoveicoli per trasporto di altri autoveicoli) possono avere lunghezza massima differente da quella prevista per altri veicoli Per una corretta regolazione degli specchi retrovisori dei mezzi pesanti occorre considerare le condizioni atmosferiche, in particolar modo il vento La categoria internazionale N3 comprende veicoli destinati al trasporto di cose, aventi massa massima non superiore a 10 tonnellate Il timone del rimorchio deve avere lunghezza massima 60 centimetri Il distributore duplex viene comandato a mano per ottenere la frenatura di stazionamento Il turbocompressore aumenta la potenza del motore, ma ne aumenta il consumo specifico A bordo di molti autobus, la trasmissione idraulica sostituisce la frizione ed il cambio meccanico In un motore Diesel, l'alimentazione gestita dall'impianto Common-rail determina un'iniezione di gasolio a bassa pressione La marmitta forata può essere riparata con del silicone sigillante, senza che sia necessario sostituirla Gli iniettori pompa dei motori Diesel possono essere solo ad azionamento meccanico In caso di elevata temperatura del circuito di raffreddamento, è buona norma buttare un secchio di acqua molto fredda sul motore I cosiddetti pneumatici invernali possono essere montati solo su veicoli appositamente omologati Nei mesi estivi, la pressione di gonfiaggio degli pneumatici può essere controllata con meno frequenza perché l'alta temperatura dell'asfalto la mantiene regolare I cosiddetti pneumatici invernali hanno mescole del battistrada che rimangono sufficientemente elastiche anche con basse temperature dell'asfalto La carcassa di uno pneumatico è principalmente composta da tele con fili metallici e gomma Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, il convertitore di pressione pneumoidraulico, serve a trasformare la pressione di un liquido in aria fortemente compressa Negli impianti frenanti ad aria compressa, il conducente regola la pressione dell'aria della frenatura di servizio tramite un apposito "manettino" posto sul cruscotto Sugli autoveicoli dotati di frenatura pneumoidraulica, l'olio dell'impianto frenante pneumoidraulico serve a mantenere ben lubrificati gli elementi frenanti, anche nelle forti discese Gli inconvenienti negli organi dello sterzo possono dipendere dalla perdita di lubrificante nella scatola guida L'accensione della spia indicata in figura, può essere determinata dalla mancata sostituzione dell'olio stesso alla scadenza programmata Il simbolo rappresentato in figura indica una temperatura del liquido di raffreddamento troppo bassa Prima della partenza, il conducente deve controllare la presenza a bordo di tutti i documenti di viaggio Per ridurre al massimo i problemi di manutenzione, il conducente deve segnalare subito in azienda qualunque possibile difetto o anomalia riscontrata durante il suo turno di lavoro In caso di incidente stradale, se vengono riscontrate gravi mancanze agli obblighi di manutenzione del veicolo coinvolto, può esserci il rischio che l'impresa assicuratrice si avvalga del diritto di rivalsa Nel contratto di trasporto di merci, per avaria s'intende il mancato rispetto, da parte del vettore, del termine contrattualmente convenuto per l'adempimento
figura 284 figura 74 figura 1 figura 706 figura 704
40:00